Corso operatore ambientale Regione Basilicata New Form Potenza

INFORMATI SUBITO

IL CORSO
Il Corso operatore ambientale Regione Basilicata ha l’obiettivo di arricchire il quadro delle conoscenze, ad ampliare lo spettro delle abilità pratiche e ad innalzare il livello delle competenze per svolgere l’attività di raccolta rifiuti e pulizia di edifici, parchi, giardini e altre aree pubbliche con l’uso di sistemi manuali o meccanizzati.

DESTINATARI
Destinatari del Corso operatore ambientale Regione Basilicata sono tutti coloro che, iscritti al PROGRAMMA GOL hanno ottenuto, dopo il colloquio con gli operatori del centro per l’Impiego, la profilazione RESKILLING. Per accedere al corso è necessario aver conseguito la maggiore età ed essere in possesso del conseguimento dell’obbligo formativo.

PROGRAMMA FORMATIVO
MODULO I – Cura degli aspetti relativi alla sicurezza sul lavoro – 20 ore;
MODULO II – Raccolta manuale e pulizia di aree pubbliche – 50 ore;
MODULO III – Raccolta e pulizia con mezzi meccanici – 70 ore;
MODULO IV – Predisposizione del materiale e delle attrezzature – 30 ore;
MODULO V – Adozione delle procedure per la raccolta dei rifiuti pericolosi e la messa in sicurezza dei siti contaminati– 70 ore;
MODULO VI – Segnalazione di situazioni di allerta – 20 ore;
MODULO VII – Competenza multilinguistica – 20 ore;
MODULO VIII – Competenza digitale – 20 ore;
MODULO IX – Competenza imprenditoriale – 20 ore;
MODULO X – Stage – 240 ore.

DURATA
La formazione avrà la durata complessiva di 600 ore così articolate: 360 ore di aula, e 240 ore di stage. Al termine del percorso i partecipanti che avranno frequentato almeno l’80% dell’attività svolgeranno l’esame di certificazione finale delle competenze.

MODALITÁ DI SVOLGIMENTO
Le attività formative del Corso operatore ambientale Regione Basilicata sono organizzate con lezioni in presenza, attività laboratoriali, approfondimenti tematici e momenti di confronto collettivo. Alla lezione frontale saranno alternate le esercitazioni pratiche, le attività di role playing e dell’addestramento professionale con l’obiettivo di creare una simbiosi tra azione formativa e azione lavorativa che, integrandosi tra loro, strutturano il portato delle competenze oggetto del percorso formativo. A termine dell’attività d’aula sarà svolto lo stage, momento formativo di elevata importanza, poiché permetterà allo stagista di sperimentare nel processo di lavoro le competenze apprese e la propensione alla mansione. Lo stage sarà svolto imprese e/o enti del terzo settore che operano nel settore delle public utilities ed in particolare nel comparto che si occupa della raccolta dei rifiuti.

LO STUDIO E IL CORPO DOCENTE
Le lezioni del Corso operatore ambientale Regione Basilicata saranno condotte da docenti di lunga e comprovata esperienza sia nella formazione d’aula, sia nel mondo lavorativo. Questo perfetto mix garantisce la reale efficacia dell’azione formativa in quanto unisce sinergicamente il trasferimento delle conoscenze teoriche e l’acquisizione delle competenze pratiche al fine di qualificare in maniera completa la figura professionale in uscita.

ATTESTAZIONE FINALE
Al termine dell’attività sarà svolta la prova finale attraverso un esame pubblico che, organizzato e gestito secondo i principi di collegialità, oggettività, terzietà e indipendenza, ai sensi dell’art. 7, comma 1, lett. f), del D.Lgs. n. 13/2013, mira ad accertare l’acquisizione delle competenze previste dallo standard di riferimento, in conformità alle disposizioni nazionali e regionali vigenti. L’esame finale, se superato, comporta il rilascio dell’Attestatazione di Qualifica Professionale per OPERATORE AMBIENTALE. La Qualifica è professionalizzante ed è riconosciuta a norma di legge su tutto il territorio italiano ed europeo.

SCELTA DEL CORSO E ISCRIZIONE
La scelta del corso va effettuata sul portale Basilicata cliclavoro scegliendo il Corso operatore ambientale Regione Basilicata dal Catalogo Formativo presente sullo stesso portale. Si ricorda che la scelta del corso sarà possibile solo dopo aver svolto l’ORIENTAMENTO SPECIALISTICO che per i percorsi upskilling e reskilling è obbligatorio. 

SBOCCHI OCCUPAZIONALI
La figura professionale, che nello svolgimento del suo lavoro si raccorda con gli altri operatori della squadra per le attività di raccolta e spazzamento meccanizzato, lavora prevalentemente con contratto di lavoro dipendente o come collaboratore presso aziende municipalizzate e private che si occupano della raccolta, del trattamento e della gestione dei rifiuti. Le prospettive occupazionali sono piuttosto buone come accuratamente descritto nel report annuale elaborato da: “Unioncamere – ANPAL, Sistema Informativo Excelsior”.

Scarica il report nazionale.
Scarica il report regionale.

INFO & CONTATTI
Per ogni altra informazione, ed eventuali chiarimenti, è attivo il nostro Help Desk (0971 21184 – 340.846 9035) che sarà a disposizione con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì, 09.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00 e la nostra casella mail dedicata gol@newformpotenza.it

CONDIVIDI

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
Skype

CORSI CORRELATI

Vuoi diventare insegnante di sostegno?

ALLORA QUESTA È L’OPPORTUNITÁ CHE ASPETTAVI!

Compila il form e scopri il nostro corso per la preparazione al concorso.